100.000 orti in Toscana

Progetto promosso in collaborazione con Caritas Diocesana per incentivare momenti di socializzazione, d’informazione e di recupero di conoscenze connesse alla ruralità e alla sensibilità ambientale.L’orticoltura come strumento per costruire e rafforzare dei legami sociali, capace di creare uno spazio di condivisione, di incontro e di dialogo grazie al suo valore trasversale che riesce ad unire culture e generazioni diverse.

Le porzioni di terreno (50 mq circa) sono destinate alla coltivazione naturale di ortaggi, erbe aromatiche, fiori, con incentivazione, ove possibile, delle specie autoctone tipiche dell’agricoltura domestica mediterranea ed in particolare di quella lucchese e toscana.  In questo contesto si organizzano anche incontri divulgativi sui temi dell’agricoltura familiare, la qualità del cibo, le produzioni locali, chilometro zero, nutraceutica…

Chi fosse interessato a diventare un “ortista” può inviare una mail di richiesta a lucca@fattoriaurbana.it per verificare la disponibilità degli spazi e conoscere il regolamento e le modalità di accesso.

percorso
logo-caritas
logo-cittadilucca
logo-viafrancigena